CROCE ROSSA ITALIANA ED IL PROGETTO SCUOLA

CROCE ROSSA ITALIANA ED IL PROGETTO SCUOLA

Le patologie cardiovascolari rappresentano oggi la prima causa di morte nel mondo e il 50% di esse si concretizzano in eventi assolutamente improvvisi come l’arresto cardiaco.
Quindi rendere possibile l’insegnamento del massaggio cardiaco e di tutte le manovre salva-vita nelle scuole ed insegnarlo alla popolazione, significa poter salvare almeno 20mila delle 60mila persone che ogni anno muoiono perché colpite da arresto cardiaco. Migliorare il sistema dell’istruzione ampliando le competenze dei giovani, anche in materia di cultura della salute e del primo soccorso, è un compito che se realizzato, potrà diffondere non solo tra gli studenti, ma anche nelle loro famiglie, conoscenze teorico-pratiche minime utili ad intervenire in situazioni di arresto cardiaco
L’obiettivo di questo progetto sperimentale ,attivato dalla SIS 118 e dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca , è dunque quello di insegnare alla popolazione a riconoscere l’evento ed iniziare un massaggio cardiaco sino all’arrivo del 118.
La CRI del Comitato di  Venezia ha iniziato tale percorso coordinata dal SUEM 118 e con l’ apporto dei supporti scientifici creati dalla SIS 118) e del MIUR  per un insegnamento uniforme da trasmettere  tutte le scuole di Venezia e Provincia
I primi due incontri hanno ricevuto un grande successo per tale importante e prioritaria iniziativa e proseguiranno nell’anno scolastico  in altre scuole di Venezia Mestre e Provincia . Un ringraziamento a tutti i volontari della CRI che si stanno impegnando in tale attività,apportando anche la diffusione nei giovani della CRI stimolandoli a farne parte
LA CROCE ROSSA DI VENEZIA SI TINGE DI ARANCIO

LA CROCE ROSSA DI VENEZIA SI TINGE DI ARANCIO

Continuano le attività al Deposito di Favaro Veneto della Croce RossaItaliana del Comitato di Venezia.
Un altro TIR carico di 250 quintali di agrumi è stato scaricato per essere distribuito alle sedi di Croce Rossa della Provincia e alle associazioni caritatevoli, mense etc della provincia di Venezia.
Malgrado il camion sia arrivato 2 gg prima del previsto, 4 volontari della sede di Mestre, 4 della sede di Mirano e 2 della sede di Chioggia, si sono resi disponibili per garantire la logistica necessaria. Anche questa è un Italia che aiuta!
#unitaliacheaiuta #criarancio #arancedonate #volontarisemprepronti
La Croce Rossa di Venezia incontra gli Emirati

La Croce Rossa di Venezia incontra gli Emirati

Lo scorso 19 novembre è pervenuta, al Comitato di Croce Rossa di Venezia, per il tramite dell’ambasciata degli Emirati Arabi Uniti a Roma la richiesta di poter ricevere il Sig. Al Zarouni, Capo Sezione delle operazioni e soccorsi di emergenza dell’Ente governativo di soccorso di Dubai.

Il giorno 23 presso le sede del Comitato, in via Napoli 3, abbiamo avuto il piacere di incontrare la delegazione Dubaiana interessata a conoscere in particolare le attività di soccorso marittimo attuato in una città unica al mondo qual’è Venezia.

Per l’accoglienza della onorevole delegazione sono stati coinvolti, oltre al Comitato Nazionale, anche il Comitato Regionale che ci ha accolti al Centro accoglienza migranti di Jesolo.

Successivamente, su loro espressa richiesta, con la preziosa collaborazione del SUEM 118 di Venezia-Mestre, si è potuta visionare una idro-ambulanza che ha suscitato vivi apprezzamenti e interesse da parte della delegazione Dubaiana.

L’incontro è proseguito presso il Comitato di Venezia dove, grazie anche alla collaborazione del Delegato Regionale OPSA (Operatori Polivalenti Salvataggio in Acqua), Emilio Buzzi, e dei componenti della squadra OPSA di Venezia, gli ospiti hanno potuto vedere l’equipaggiamento previsto dai protocolli di Croce Rossa in materia di soccorso e salvataggio in acqua.

Vivo è stato l’interesse degli ospiti per questa attività di Croce Rossa.

L’incontro si è concluso con uno scambio di doni rappresentativi delle due realtà di soccorso.

Giornata molto intensa arricchita anche da racconti ed aneddoti derivanti dalle differenti realtà legate al soccorso. Alla fine della giornata la delegazione di Venezia ha salutato la delegazione Dubaiana ricevendo un caloroso invito a recarsi in visita a Dubai.